• 600 gr di limoni
  • ½ kg di zucchero
  • 2 lt di acqua

Prepariamo insieme la marmellata di limoni iniziando a metterli a bagno per qualche ora, quindi scoliamo ed asciughiamo.

Tagliamo i limoni e spremiamoli raccogliendo accuratamente tutto il succo. Tutti i residui, polpa e membrane e racchiudeteli in una garza.

A parte tagliamo a listarelle sottili le scorze e mettiamole in una casseruola insieme al succo e al sacchetto di garza con i resti di polpa e membrane degli spicchi. Uniamo anche l’acqua.

Poniamo la casseruola sul fuoco e cuociamo per circa 120 minuti, portando a ebollizione il preparato ma a fuoco moderato. Spegniamo non appena le scorze di limone appariranno tenere, asportiamo dalla casseruola il sacchetto di garza (spremiamolo bene prima) e inseriamo nel recipiente lo zucchero.

Mescoliamo a lungo fino ad ottenere un composto omogeneo. Poniamo nuovamente la casseruola sul fuoco e riportiamo a bollore, mantenendo fino al completo scioglimento dello zucchero. Assicuriamoci che il composto abbia raggiunto la consistenza adeguata (una goccia dovrà scorrere con difficoltà una volta posta su un piattino e inclinandolo). Lasciamo raffreddare leggermente per qualche minuto, quindi riempiano il barattolo. Il giorno seguente aggiungiamo il coperchio.

Prima di riporre inseriamo un disco di carta oleata imbevuto di alcool a 90° a contatta della marmellata.